Traduci sito in:

itzh-CNenfrdejaptrues

btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata grande


SCRITTA

AGLI STUDENTI ED AI LORO GENITORI

Cari ragazzi, gentili genitori

Ci troviamo nuovamente ad affrontare un periodo – speriamo breve – di didattica a distanza, senza possibilità di lavorare in presenza nemmeno per un giorno a settimana. Era un giorno prezioso, perché offriva la possibilità di effettuare le verifiche scritte con procedure controllate e, soprattutto, perché il trovarsi insieme è, lo sappiamo tutti, più ricco del comunicare tramite strumenti informatici; determinate decisioni sono state tuttavia assunte ed è corretto, da parte nostra, non solo adeguarci ma anche farlo nel migliore e più efficace dei modi.

Mi permetto quindi di fornirvi alcune indicazioni:

  • Le prove scritte ‘standard’ devono essere effettuate in presenza: esistono tuttavia prove ‘non standard’ o prove di tipo tradizionale che possono essere efficacemente svolte anche a distanza: è il docente a decidere in merito, assumendosi la responsabilità della veridicità dei voti.
  • E’ essenziale che siate forniti di telecamera, di microfono e cuffie funzionanti; se avete bisogno di device non dovete far altro che rivolgervi in segreteria: ve li daremo in comodato d’uso gratuito. In nessun caso scuse del tipo: “non mi funziona la telecamera” o “il microfono non funzionava” o “non riesco a collegarmi” verranno accettate.
  • Se però avete un reale problema, riguardante gli aspetti tecnici della DAD oppure le modalità di lavoro con un docente, rivolgetevi al coordinatore di classe o, in casi che riteniate particolarmente gravi, direttamente a me (è sufficiente telefonare al centralino).
  • Ricordate che non siamo, per fortuna, in condizioni di lockdown generalizzato: è sempre possibile, previo accordo con i docenti, che un ragazzo si presenti a scuola; lo stesso dicasi per i genitori che avessero necessità di un appuntamento in presenza.
  • Soprattutto, ragazzi, non considerate questo periodo come una semivacanza: è essenziale proseguire, pur adattando i tempi e le modalità di lavoro, nel percorso iniziato. La DAD richiede, rispetto alla didattica in presenza, capacità di autonomia e di autorganizzazione che, soprattutto per i più giovani, in genere non sono ancora pienamente acquisite: bene, questa è una buona occasione per svilupparle. Dobbiamo fare del nostro meglio nelle condizioni in cui siamo, senza lamentarci troppo di ciò che non possiamo cambiare e concentrandoci molto, invece, su ciò che dipende da noi.

Buon lavoro e arrivederci (speriamo) presto

La vostra Preside     

MLuisa Giaccone

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia

Albo: ultimi atti

  • Nessun atto in pubblicazione

Albo: ultimi Bandi e Gare

  • Nessun atto in pubblicazione

Albo: ultimi Incarichi

  • Nessun atto in pubblicazione

Albo: ultimi atti Personale

  • Nessun atto in pubblicazione